Medical Science

Medical mind of Roberto Molinari

Computer-guided surgery: 4 advantages allow you to obtain a predictable outcome




IT - La chirurgia guidata computerizzata fornisce fondamentalmente quattro vantaggi:

  1. consente di eseguire una chirurgia flap-less mirata con minor trauma per il paziente in fase operatoria;
  2. consente di posizionare gli impianti “protesicamente guidati” evitando, quindi emergenze vestibolari o cantilever troppo estesi.
  3. consente di posizionare gli impianti in corrispondenza dei “Pilastri ossei di scarico delle forze dello splancnocranio (pilastro canino, zigomatico e pterigoideo) in cui la qualità e la struttura ossea sono ottimali per sostenere il carico masticatorio che si svilupperà dopo il posizionamento delle protesi in carico immediato.
  4. consente di ridurre il numero di appuntamenti in quanto digitalmente è possibile realizzare i provvisori per il carico immediato già nella fase iniziale di progetto. 

Il protocollo prevede di:

  1. funzionalizzare la protesi mobile pre-estrattiva testando la nuova dimensione verticale, fonetica e la masticazione del paziente;
  2. acquisire mediante CBCT il volume radiologico 3D delle basi ossee del paziente e delle protesi seguendo il concetto della doppia scansione.
  3. posizionare gli impianti sul volume radiologico 3D utilizzando un software di chirurgia guidata mediante il quale andremo a posizionare gli impianti in zone strategicamente più opportune;
  4. è possibile in questa fase realizzare un provvisorio per il carico immediato che andrà adattato agli impianti nella fase chirurgica;
  5. realizzazione delle dime chirurgiche.

Seguendo un protocollo sistematico sarà possibile ottenere risultati funzionali ed estetici predicibili.

 

 

EN - Computer-guided surgery basically gives me four advantages:

  1. allows to perform flap-less surgery with less trauma for the patient;
  2. it allows to place implants "prosthetically guided" avoiding, therefore vestibular emergencies of the screws or cantilevers too extensive;
  3. allows to position the implants in correspondence to the "bone pilasters of the splanchnocranium (canine, zygomatic and pterygoid abutments) in which the quality and the bone structure are optimal to support the masticatory load that will develop after the immediate loading;
  4. it allows to reduce the number of appointments. In fact, digitally it is possible to realize also the prosthetic teeth for the immediate loading already in the initial phase of the project.

The protocol provides:

  1. to functionalize the pre-extraction mobile prosthesis by testing the new vertical dimension of occlusion, phonetic and the masticatory function;
  2. to acquire the 3D radiological volume of the patient's bone maxilla and of the dentures using CBCT following the double scan concept.
  3. to place implants on the 3D radiological volume using a guided surgery software with which I can position in the strategical areas;
  4. it is possible in this phase to realize a temporary for immediate loading that will be adapted to the implants during the surgical phase;
  5. creation of the surgical guides.

Following a systematic protocol, it will be possible to obtain predictable functional and esthetic results.